Sostenibilità

IL Gruppo Piedade guarda alla sostenibilità in ogni fase del processo, dall’estrazione della materia prima nella foresta fino alla gestione dei rifiuti.
Nel caso del sughero è proprio vero che “ nulla si distrugge...ma tutto si trasforma“

Sostenibilità

FORESTA SOSTENIBILE

Questo è uno dei grandi pilastri della sostenibilità sviluppata dal Gruppo. Culla di biodiversità in termini di flora e fauna, la foresta di querce da sughero continua ad essere un sostegno culturale e una fonte di reddito per famiglie e industrie.
La capacità di assorbimento del carbonio rende la foresta un agente attivo nella lotta all’effetto serra al quale si aggiunge un’ottima capacità di ritenzione idrica. In questo modo la foresta consente la conservazione del sottosuolo e combatte la desertificazione di specie forestali animali e umane.

RICICLAGGIO E GESTIONE DEI RIFIUTI

L’intera produzione di querce da sughero che dà origine ai tappi da commerciare segue le regola delle 3 R: Riciclaggio, Riutilizzo, Riduzione.

- Il sughero raccolto che non riesce a soddisfare le restrittive specifiche della produzione di tappi è automaticamente inviato alle industrie di agglomerati
- I sottoprodotti derivanti dalla produzione dei tappi seguono lo stesso corso

- L’agglomerazione del sughero di qualità dà luogo a nuovi tappi
- La polvere proveniente dall’intero processo di lavorazione è riutilizzata sia per la colmattatura dei tappi in sughero, che per alimentare forni e caldaie

- Il consumo di energia termica mediante caldaie che trasferiscono il calore attraverso l’acqua
- Il consumo di acqua, ottimizzandolo attraverso complessi sistemi di filtraggio